Con la Webtax addio Netflix…

La notizia è questa: “L’Italia, primo e unico caso in Europa, si avvicina sempre di più alla web tax. Scatterà l’obbligo di acquisto dei servizi online, sia di e-commerce che di pubblicità, solo da operatori con partita Iva italiana.” Al momento è solo una proposta approvata in Commissione Bilancio della Camera. L’obiettivo è costringere tutti…

Details

AGCOM fa come gli pare

Oggi l’Agcom ha approvato il regolamento sul copyright . Prima che ciò avvenisse, il suo presidente, Angelo Cardani, invitato da alcuni parlamentari a riferire sulla materia nella sede istituzionale referente, ha preferito snobbare l’invito. WGI pensa che un comportamento del genere da parte di un organo che, in quanto garante, dovrebbe assicurarsi di “dare garanzie”,…

Details

IL CINEMA AI TEMPI DEL WEB

  Si è tenuto a Roma, nel teatro GOLDEN,  dal 24 al 29 settembre 2013, il Roma Web Fest., Per la miglior Web Serie, ha vinto Stuck;  per la Miglior opera italiana, ha vinto Le cose brutte; per il Miglior Fashion Film, Prada wears the Devil. Le locandine del Roma Web Fest portavano due sottotitoli,…

Details

Strade nuove da percorrere con la WGI.

  Pubblichiamo alcuni spunti di dibattito emersi qualche giorno fa durante i tavoli di lavoro organizzati al Festival del Cinema di Roma. Si tratta di un resoconto certamente parziale e non esaustivo, ma che punta l’accento su temi che ci sono sembrati di rilevante interesse per la WGI. Il documento introduce una cernita di affermazioni…

Details

Bandi alle ciance

Venerdì 15 novembre, la Writers Guild Italia era presente alla Casa del Cinema, per partecipare allo “European Day”, incontro propedeutico dedicato ai nuovi bandi europei MEDIA, destinati al finanziamento e al supporto del settore audiovisivo. I fondi complessivi che verranno stanziati a partire dal 2014 ammontano a 1,462 miliardi di euro, e sarà di questi…

Details