Simone Gandolfo

Regista, sceneggiatore, attore

Nato a Imperia il 5/3/1980, residente a Roma.

Si forma come regista e sceneggiatore alla New York Film Accademy di New York.

Nel 2008 scrive e dirige Rien a Signaler, testo teatrale ispirato all’opera di Jean Claude Izzo, che debutta al festival di Borgo Verezzi.

L’ anno successivo scrive due testi teatrali sul conflitto nei Balcani: Figli dell’Odio e Ballata per un assedio. Di quest’ultimo  cura anche la regia.

Sempre nel 2009 cura, assieme a Erri De Luca (autore del romanzo), l’ adattamento teatrale di In Nome Della Madre. Spettacolo di cui curerà anche la regia e che avrà quattro anni di repliche.

Dopo aver scritto e diretto numerosi cortometraggi e videoclip, nel 2010 scrive il suo primo lungometraggio: Evil Things; un horror psicologico di cui curerà anche la regia l’ anno successivo.

Nel 2011 scrive assieme a Debora Alessi 218 divino amore e Ombra e Luce: una commedia surreale e un noir.

Nel 2012 scrive Pericolo Verticale un format factual in 8 puntate sul soccorso alpino che realizzerà, curandone anche la regia, per SKY1 l’ anno successivo.

Nel 2015/16 scrive assieme a Franca De Angelis, Giuseppe Badalucco e Gianni Cardillo il soggetto di una serie tv Adventure drama ambientato in alta montagna.

Sta scrivendo un film sul tema dell’immigrazione dal titolo Latitudini.

 

NCE ITALIANA srl, 00195 Roma – Piazza dei Martiri di Belfiore 2, Tel. 06/8085208 – 06/8086027

info@nceitaliana.com – www.nceitaliana.com