Fuori c’è un mondo

SOGGETTO e SCENEGGIATURA  di Giovanni Galletta

 

Gabriele sembra aver avuto tutto dalla vita: è uno scrittore di successo, possiede un ristorante alla moda, è giovane, attraente e benestante. Ma non riesce a scrollarsi di dosso una forma di depressione che gli fa trascorrere troppe ore a letto e gli rende impossibile vivere la sua vita. Finché un giorno, mentre sta correndo lungo il Tevere, ha un malore e viene soccorso da Lorenzo, un senzatetto che ha perso tutto ma non la voglia di vivere, con sé ha un quadro che risveglia in Gabriele i ricordi dell’infanzia. Questa inaspettata conoscenza con Lorenzo e con Valentina, sua figlia, costringerà i tre ad un drastico cambiamento delle loro vite.

Tipologia

Lungometraggio, drammatico (105′)

Produzione

Poker Entertainment

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit