Perfidia

SCRITTO DA  Bonifacio Angius, Maria Accardi, Fabio Bonfanti

Un padre e un figlio, abbandonati a loro stessi, si avvicinano quando ormai è troppo tardi, in un mondo senza pietà e senza speranze. Peppino è passionale e pasticcione, un cavaliere zoppo che non sa di essere zoppo; Angelo al contrario si sente zoppo a entrambe le gambe, anche se sono sanissime. Il padre pensa di aver capito tutto della vita e cerca in tutti i modi di contagiare il figlio, che al contrario, è fatalista fino all’autocommiserazione.

Tipologia

Lungometraggio 103′

Produzione

Movie Factory, Il Monello Film