Una festa esagerata

SOGGETTO DI  Vincenzo Salemme tratto dall’omonima opera teatrale di Salemme

SCENEGGIATURA DI  Vincenzo Salemme, Enrico Vanzina con la collaborazione di Antonio Guerriero

Gennaro è un ingenuo geometra di sani principi, remissivo nei confronti della figlia, quasi maggiorenne portatrice di mode e manie degli adolescenti, e della moglie, sciantosa arrivista vanesia che decide di dare nella loro maestosa terrazza affacciata sul golfo di Napoli una festa sontuosa per il diciottesimo compleanno della ragazza, convinta che sia una buona occasione per aiutarla a farsi largo in società. Però, i preparativi vengono interrotti: al piano di sotto muore il padre della vicina, la svalvolata zitella sensuale Lucia Scamardella che a modo suo ne approfitta per sedurre Gennaro e guastare la festa. Si apre ovviamente uno scontro al quale Gennaro riesce a sopravvivere, grazie alla popolare arte partenopea dell’arrangiarsi .

Tipologia

Lungometraggio, commedia (90′)

Produzione

Medusa Film, Chi è di scena

Medusa sito, Eco del cinema sito

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit