Aaron Ariotti

Sceneggiatore, docente

Aaron Ariotti nasce a Torino, frequenta il Liceo Scientifico e viene attratto solo dalle materie che scientifiche non sono; nel 1994 si immatricola a Lettere Moderne e in poco tempo perde l’unica abitudine che non vuole perdere: quella di scrivere; nel 1995, parallelamente all’Università, s’iscrive alla scuola Holden dove ha l’opportunità di frequentare corsi e seminari di Sceneggiatura Cinematografica e Televisiva; nel 1997 si trasferisce a Roma dove frequenta il Corso di Formazione e Riqualificazione per Sceneggiatori Televisivi organizzato dalla Rai e, tre anni più tardi, la Scuola Fiction Mediatrade.

Per undici anni si è occupato principalmente di serialità televisiva, lavorando come sceneggiatore per diverse serie tv, spaziando dalla sit-com alla soap opera fino al prime time serial (Ugo, Don Luca II, Grandi domani, Centovetrine, Sottocasa, I Cesaroni, Il tredicesimo apostolo, Denaro Rosso Sangue). Nel 2011 ha firmato un soggetto di serie con Stefano Accorsi (Etrangers) per la casa di produzione Stephen Greep e destinato al mercato francese. Ha da poco terminato di scrivere una sceneggiatura per il cinema che attende, trepidante, di vedere la luce.

Attualmente ricopre il ruolo di Coordinatore del College di Serialità alla Scuola Holden e collabora in qualità di docente con la Scuola Belleville di Milano.

E’ socio fondatore di WGI.