Cari soci,

ci siamo: il nostro Garante, l’avvocato Guido Scorza, come illustratoci nella relazione del 24 ottobre 2013 alla Casa del Cinema, ha messo nero su bianco le due condizioni “sine qua non” che d’ora in poi ciascuno di noi dovrà aver premura di far inserire nei propri contratti.

Presto riceverete una mail con la formulazione giuridicamente corretta delle due clausole in questione.

La prima cosa da fare prima di firmare un nuovo contratto sarà dunque  contattare i nostri agenti e metterli al corrente della novità. Nei prossimi mesi le due clausole dovranno confluire in tutti i nostri contratti in modo da iniziare a riscrivere le regole del nostro lavoro, mettendo al centro, per una volta, la nostra dignità e i nostri interessi.

La seconda cosa da fare sarà inviare a garante@writersguilditalia.it copia della bozza di contratto e successive.

Vi ricordiamo ancora una volta che la condivisione dei contratti (d’ora in avanti anche e soprattutto quelli in trattativa) è fondamentale.

Ne approfittiamo per invitare  tutti quelli che in fase di iscrizione, per un motivo o per l’altro, non hanno consegnato almeno due contratti, a provvedere quanto prima inviando la documentazione all’indirizzo di posta elettronica garante@writersguilditalia.it o, alternativamente, allo Studio E-Lex, Via dei Barbieri, 6 – 00186 Roma.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit