Orecchie

SOGGETTO di Alessandro Aronadio, Astutillo Smeriglia

SCENEGGIATURA di Alessandro Aronadio, Valerio Cilio

Quanti di noi spesso sentono quel fastidioso fischio alle orecchie? Molti. Ma se quel fischio alle orecchie fosse accompagnato da un brutto risveglio, una totale amnesia e un biglietto sul frigo con su scritto: “È morto il tuo amico Luigi. P.S. Mi sono presa la macchina”, non sarebbe la stessa cosa.. Questo è l’innesco del film per catapultarci, come il protagonista, nella follia del mondo, alla ricerca di noi stessi e di quello che “sentiamo”. WGI ha intervistato Alessandro Aronadio in occasione della presentazione del film alla Mostra di Venezia 2016.

Tipologia

Commedia (90′)

Produzione

Matrioska

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit