Sconnessi

Soggetto di Christian Marazziti e Massimiliano Vado

Sceneggiatura di Christian Marazziti, Massimiliano Vado, Fabrizio Nardi, Gianluca Tocci, Michela Andreozzi

Ettore, intellettuale e detrattore della dipendenza da internet, attraversa una crisi creativa e ha due mire: spingere i due figli, un giocatore di poker on line e un nerd introverso, verso la seconda moglie incinta e fare un esperimento sociale per la stesura di un libro; la tesi è che la rivoluzione digitale ci ha diviso, che la connessione ha elargito alienazione, che la tecnologia allontana. Dunque ricorre a un espediente: radunare in un’isolata baita di montagna e privare della rete gli strambi familiari che nutrono la propria ossessione attraverso lo smartphone e sono affetti da nobofobia, il terrore di non poterlo usare. L’assenza di wi-fi produce scintille: li costringe a un confronto, da cui emergono insicurezze segreti e contrasti, prima dell’arrivo di una bufera che li isola davvero e delle doglie che scagliano tutti nel panico.

Tipologia

Lungometraggio, commedia, (90′)

Produzione

Camaleo Film, Trentino Film Commission

Vision Distribution SITO

Camaleo SITO 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit