The Crown

S02 E04

Beryl

Sceneggiatura di Peter Morgan

 

FATTO STORICO FICTION
1956. Convinto che l’approvazione della Regina sarebbe stata data, essendo un membro della sua cerchia sociale, Billy Wallace parte per le Bahamas dove ha una breve storia d’amore. È sicuro che nulla potrà impedire il fidanzamento. Ma parlandone con la principessa Margaret il loro fidanzamento finisce. Margaret si presenta a casa di Billy, che è a letto ferito e ubriaco, Margaret chiede spiegazioni: ha avuto un duello con Tennant, uno spasimante di Margaret. Billy confessa a Margaret di essersi concesso ad una giovane attrice, fatto che ha scatenato le ire di Tennant. Margaret rompe il fidanzamento.
La principessa Margaret incontra per la prima volta il fotografo Antony Armstrong-Jones nel 1958, ad una cena. Ma non accade nulla finché non gli viene commissionato un ritratto della Principessa nel 1959. – Margaret partecipa ad un matrimonio e scambia delle occhiate complici con un affascinante fotografo.

– Margaret è a cena da un’amica, tra di loro c’è il fotografo con cui aveva scambiato degli sguardi al matrimonio di un’amica, Anthony Armstrong-Jones (Tony).

– Margaret si firma come Beryl su uno specchio di Tony, tra molte altre firme dei suoi amici passati di lì. Tony le mostra poi le fotografie appena scattate.

La fotografia mostra Margaret con degli orecchini. Il “ritratto scandaloso” in realtà è stato scattato nel 1967 quando Tony e Margaret erano già sposati: fu una rottura delle convenzioni ma non un pubblico azzardo. La fotografia mostra Margaret senza nessun oggetto, in modo da farla sembrare realmente nuda.

Lo “scandaloso ritratto” della principessa Margaret del 1967

ad opera di Antony Armstrong-Jones 

Analisi cronologica a cura di Matteo Proietti, Riccardo Pulin, Lorenzo Santo